Professional College di Njombe

tipo

Educazione,Imprenditoria giovanile, Agricoltura Biologica, Agriturismo.


località

Njombe, Tanzania

beneficiari

- 70 studenti del Centro facenti parte di 5 microimprese

- 120 apprendisti che fruiscono dei corsi di addestramento

- 50 aziende o associazioni o enti locali

- 8 insegnanti del Centro coinvolti nel progetto

- 240 altri studenti del Centro che usufruiscono dei laboratori

obiettivo

Garantire la collocazione lavorativa degli studenti. Soddisfare i bisogni del mercato e le esigenze delle necessarie figure professionali per l’economia locale. Avviare nel Centro di formazione professionale di Mfereke, accanto ai corsi tradizionali, attività e corsi innovativi al fine di garantire la collocazione lavorativa degli studenti e, in 5 anni la sostenibilità della scuola.

budget

25.000 € già utilizzati in attesa del risultato del bando

avanzamento

Progetto in corso da giugno 2010

IL CONTESTO:

La Tanzania è una delle nazioni più povere al mondo. La sua economia dipende

principalmente dall’agricoltura, che conta per più del 40% sul prodotto interno lordo, rappresenta l’85% delle esportazioni e occupa l’80% della popolazione attiva.

Lo sviluppo economico che è esploso negli ultimi 8 anni non ha sempre trovato, specialmente nelle aree rurali, le professionalità necessarie per poter incidere veramente sul miglioramento della qualità della vita della popolazione. Njombe è il capoluogo di un distretto a sud della regione di Iringa da cui dista circa 250 km; il governo tanzaniano ha in programma a breve termine di promuovere la cittadina come capoluogo di una nuova regione. Njombe è  in rapida crescita e l’economia formale ed informale necessita di lavoratori maggiormente specializzati. La futura regione di Njombe, situata tra i 1400 e i 2100 m.s.l.m., è ricca di riorse naturali: acqua, foreste terreni agricoli vulcanici e fertili, tuttavia la lontananza dalle grandi città di Iringa e di Dar es Salaam (750 km) non favorisce la collocazione dei suoi prodotti, da qui la necessità di saperli trasformare per dare loro maggior valore aggiunto. Inoltre i metodi di coltivazione tradizionale e la mancanza di una protezione ambientale stanno mettendo a rischio le importanti risorse naturali ancora presenti sul territorio.


SINTESI DELL’INTERVENTO

Nell’ordinamento scolastico della Tanzania, dopo le scuole primarie che hanno una durata di 7 anni, gli studenti possono accedere al ramo formativo tecnologico o a quello più umanistico.Il ramo tecnologico prevede lo svolgimento di 3 anni nelle scuole medie professionali  VETA (Vocational Education and Training Authority) e poi tre anni di politecnico per ottenere il diploma e accedere così all’università.
Il Centro di Mfereke intende coprire i tre anni del politecnico poiché nei distretti di Njombe, Ludewa e Makete ci sono almeno una decina di piccole e medie scuole VETA, ma nessun politecnico che possa portare gli studenti alla preparazione adeguata per ricevere un’istruzione universitaria. Per questo motivo gli studenti tendono a preferire gli studi umanistici; inoltre coloro che hanno frequentato il VETA sono poi costretti a migrare verso la città d Iringa o altre regioni per completare gli studi. Con il nuovo anno scolastico il Centro inizierà con 5 classi di 30 alunni del primo anno del politecnico aventi ciascuna una sua specializzazione (carpenteria, edilizia, idraulica, elettricità e informatica). Gli alunni saranno selezionati tra i migliori studenti che hanno completato i tre anni del VETA nei tre distretti. Negli anni successivi per continuare a garantire una selezione di qualità, si istituirà un corso aggiuntivo di accesso alla scuola. Le specializzazioni scelte sono frutto di un bisogno riscontrato nella recente ricerca fatta sul territorio.

BENEFICIARI:
- 60 studenti del Centro facenti parte di 5 microimprese

- 120 apprendisti che fruiscono dei corsi di addestramento

- 50 aziende o associazioni o enti locali

- 8 insegnanti del Centro coinvolti nel progetto

- 240 altri studenti del Centro che usufruiscono dei laboratori

PARTNER LOCALE:

N.D.O. Njombe Development Office
L’associazione Njombe Development Office (NDO) è nata ed opera in stretto rapporto con la Diocesi di Njombe con la finalità generale di promuovere lo sviluppo nei distretti di Makete, Njombe e Ludewa, senza pregiudizi di religione, genere, etnia. L’associazione è stata registrata come ONG nel 2004. NDO ha collaborato con diversi donatori internazionali quali C.E.I. (Conferenza Episcopale Italiana), Misereor, Cordaid Netherlands, Heifer International, ACRA, CEFA. NDO ha realizzato numerosi progetti idroelettrici ed acquedotti piccoli e grandi funzionanti per gravità. Da oltre tre anni collabora anche con Jambo Njombe per la costruzione e organizzazione del Centro di Formazione Professionale di Mfereke.

ALTRE ASSOCIAZIONI COINVOLTE:

Jambo Njombe ATS opera in loco con Nessuno Escluso e NDO .
L’Associazione Temporanea di Scopo (ATS) Jambo Njombe viene creata nel Novembre 2006 da 4 cooperative sociali attive nel territorio di Bassano del Grappa: Adelante, Antela, Ferracina e Libra, a lungo impegnate in progetti di solidarietà internazionale e dal 2004 focalizzate sulla realizzazione di una scuola professionale in Tanzania denominata “Politecnico di Mfereke” e realizzata nel Distretto di Njombe – Regione di Iringa – Tanzania.

 

GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI

Inaugurazione del centro






Nessuno Escluso Onlus

Sede:
Via Don Figini, 79
21044 Cavaria con Premezzo, Va

 

Cell +39 320 2834342
E-mail
nessunoescluso@nessunoesclusoonlus.it

Questo lavoro è sotto Creative Commons 2.5 Italia License 2012 NessunoEsclusoOnlus.it Creative Commons License

Costruito con Joomla! software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL e free template Lawn Care.

Usiamo cookies per migliorare il sito e la tua esperienza quando navighi. Cookies usati per le operazioni essenziali sono stati già settati. Per capire meglio quali cookies usiamo e come cancellarli, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.