legalità bene comune

LOGO ISCTMV

gallarate migranda ban

oltrssbarre bn4

biblioteca in campo 02

Legalità’: bene in comune

 

 Week end di Formazione 24 – 25 ottobre 2015

presso Sala Ulisse Bosisio – Monastero di San Michele 

Via Cavour 21 c/o Parco Bosisio Lonate Pozzolo 

 

LEGALITA’: BENE IN COMUNE

Azioni per la prevenzione e il contrasto della criminalità

 

Descrizione generale 

Il corso di formazione è rivolto ad insegnanti, operatori, volontari e cittadini interessati al tema della legalità come bene comune. 

Coinvolgerà un gruppo di 6 differenti formatori per moltiplicare i punti di vista, variare le modalità formative, arricchire tramite le differenti esperienze personali i contenuti del corso. 

Obiettivi del corso 

La formazione si propone come obiettivo generale il miglioramento delle conoscenze e delle competenze dei partecipanti e l’elaborazione delle linee generali per un percorso educativo sul tema rivolto alla scuola primaria e secondaria di primo livello. 

Formatori 

Paolo Biella: laureato in Scienze della Comunicazione, è Presidente dell’Associazione di Volontariato Nessuno Escluso Onlus, responsabile relazioni con le imprese di Fondazione ACRA, lavora nel settore della cooperazione internazionale dal 2008 e si occupa di percorsi di formazione legati alla cittadinanza mondiale e al global learning. Capo Scout e Formatore nazionale di AGESCI, segue da anni campi di formazione legati al ruolo dell’educazione come strumento essenziale per intervenire in difesa della legalità. 

Dario Marsilio: laureato in geografia umana, ha esperienza nell’organizzazione di momenti di formazione sia per adulti che per ragazzi, di eventi culturali e animazione di gruppi. 

Ilaria Meli e Martina Mazzeo: ricercatrici nel campo delle scienze politiche, hanno effettuato percorsi di ricerca sul tema della legalità. Collaborano con l’Osservatorio sulla Criminalità Organizzata dell’Università Statale di Milano. 

Elena Giovannoni: mediatrice linguistica e culturale ed educatrice. Libera professionista nel campo dell'educazione e della mediazione linguistica e culturale dal 2011. Collabora con l'Ufficio Educazione Mondialità della Fondazione PIME onlus dal 2008 come educatrice tenendo laboratori di educazione alla mondialità in scuole di ogni grado e con formazione minori e adulti. Ha frequentato il master di primo livello "Formazione Interculturale" presso l'Università Cattolica di Milano con tesi sulla Gestione dei conflitti con il Dottor Daniele Novara del CPPP (Centro Psicopedagogico per la Pace e la gestione dei conflitti). 

Valentino Scordino: educatore appassionato. Filosofo, prima e più che docente. Viaggiatore, nel mondo e tra gli uomini. Insegnante di Storia e Filosofia nell’Istituto Superiore Statale di Oppido Mamertina. Insegna filosofia dell’educazione all’Università di Reggio Calabria.

 

Programma di lavoro Giorno 

Ora 

Contenuto 

Formatore 

24-ott 

09:30 

Registrazione dei partecipanti 

Paolo Biella 

24-ott 

10:00 

Introduzione del corso, condivisione obiettivi, presentazione delle associazioni proponenti, presentazione dei partecipanti 

Paolo Biella e Dario Marsilio 

24-ott 

11:00 

Legalità e Criminalità, preconoscenze dei partecipanti e analisi della situazione 

Ilaria Meli 

24-ott 

12:00 

Legalità e Criminalità, la presenza delle organizzazioni criminali in Lombardia 

Ilaria Meli 

24-ott 

13:00 

Pausa pranzo 

24-ott 

14:00 

L'educazione alla legalità e all'antimafia nella scuola Italiana: presentazione della ricerca realizzata con supporto dei Miur e del Dipartimento di Scienze sociali e politiche dell'Università Statale di Milano 

Martina Mazzeo 

24-ott 

15:00 

Confronto ed elaborazione sui contenuti e le esperienze condivise nel corso della giornata 

Martina Mazzeo e Dario Marsilio 

25-ott 

09:30 

Sintesi dei risultati del giorno precedente e presentazione del programma della giornata 

Dario Marsilio 

25-ott 

10:00 

Come stare nei conflitti, ruolo dell'educatore 

Elena Giovannoni 

25-ott 

11:00 

Come costruire percorsi di legalità in classe: percorsi di risoluzione dei conflitti 

Elena Giovannoni 

25-ott 

12:00 

Condivisione di casi di conflitto, lavoro per gruppi ed elaborazione di strategie per affrontare le situazioni 

Elena Giovannoni 

25-ott 

13:00 

Pranzo per gruppi, confronto sulle esperienze 

Valentino Scordino 

25-ott 

14:00 

Ricerca Alternativa ad Oppido Mamertina in Aspromonte, un'esperienza concreta per la costruzione di percorsi di legalità 

Valentino Scordino 

25-ott 

15:00 

Quali strumenti per le scuole: come costruire percorsi di cittadinanza attiva e di difesa della legalità 

Valentino Scordino 

 

 

ISCRIZIONI Il corso è gratuito e aperto ad un massimo di 35 partecipanti, la priorità per l’iscrizione sarà data a chi partecipa a entrambe le giornate di lavoro. 

Per informazioni e iscrizioni contattare Federica Turetta 

mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

cell 320 2834342

 





Nessuno Escluso Onlus

Sede:
Via Don Figini, 79
21044 Cavaria con Premezzo, Va

 

Cell +39 320 2834342
E-mail
nessunoescluso@nessunoesclusoonlus.it

Questo lavoro è sotto Creative Commons 2.5 Italia License 2012 NessunoEsclusoOnlus.it Creative Commons License

Costruito con Joomla! software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL e free template Lawn Care.

Usiamo cookies per migliorare il sito e la tua esperienza quando navighi. Cookies usati per le operazioni essenziali sono stati già settati. Per capire meglio quali cookies usiamo e come cancellarli, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.