Home

 

legalità bene comune

LOGO ISCTMV

gallarate migranda ban

oltrssbarre bn4

biblioteca in campo 02

BIBLIOGRAFIA MULTICULTURALE
Scritto da Federica Turetta   
Giovedì 19 Settembre 2013 09:20

Da venerdì 27 settembre a sabato 5 ottobre a Gallarate presso l'Università del Melo

Presentazione della bibliografia multiculturale realizzata grazie al progetto "Mostra La Lingua! Biblioteche e Intercultura"

Inaugurazione venerdì 27 alle ore 18:

Visita alla mostra e aperitivo con i prodotti del commercio equo e solidale gestito dai volontari di Nessuno Escluso in collaborazione con la bottega L'Angolo del Mondo di Cavaria

Leggi il programma completo dell'evento

 
A Scuola di Mondo
Scritto da Federica Turetta   
Martedì 17 Settembre 2013 08:32

Anche quest'anno si ricomincia! La scuola ha già aperto le sue porte agli studenti che ogni mattina ne popolano le aule, c'è chi è contento, chi è triste, chi ride, chi si annoia, chi è in ritardo, chi chiacchiera, chi ascolta e chi cerca di capire che cosa si stia dicendo...a tutti loro auguriamo un buon inizio convinti che quella che stanno affrontando è un'avventura meravigliosa che porterà ogni bambino e bambina a diventare un uomo e una donna capace di "camminare con le proprie gambe" e scegliere la propria stada nella vita.

Augurando buon lavoro agli insegnanti riportiamo la testimonianza del progetto che abbiamo svolto l'anno scorso con la scuola media di Cavaria e vi proproniamo i nostri laboratori di educazione alla mondialità che svolgiamo in collaborazione con le scuole.

Scarica qui il volantino, oppure visita l'area dedicata del sito.

CHIUSURA DEL PROGETTO: IMPARARE L'ITALIANO È UN GIOCO DA ESAMINANDI...

articolo di Annalisa Milani, referente del progetto svolto con il contributo di Fondazione del Varesotto, visita la pagina dedicata

Siamo alla fine dell'anno scolastico all'istituto Fermi di Cavaria...i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato ai laboratori del progetto "Imparare l'italiano è un gioco da ragazzi" sono ormai alle prese con l'esame di terza media.

Nei laboratori, conclusisi nel mese di maggio, abbiamo affrontato gradualmente diversi aspetti della lingua italiana: le vocali, i suoni caratteristici, le parole e i campi semantici, le frasi idiomatiche, le descrizioni, l'intonazione della voce...

ma sarebbe stato un lavoro a metà se i ragazzi, quasi tutti pakistani, non si fossero messi in gioco anche nelle attività più "personali" che abbiamo loro proposto: giocare con la propria voce, con la mimica facciale e la gestualità del corpo, riconoscere e raccontare le emozioni, condividere le proprie passioni, attività che hanno dato loro un'occasione in più per imparare a superare la timidezza.  

Certo in vista di quella relazione finale, preparata da loro, da esporre a voce stentorea (più o meno!) davanti alle classi, ma ancor di più in previsione del fatidico orale che preoccupa ogni studente. Noi formatori attendiamo gli esiti e i loro racconti e naturalmente incrociamo le dita!


 

 alt

 
Karibuni Tanzania
Scritto da Federica Turetta   
Domenica 21 Luglio 2013 20:16

Oggi la Tanzania ha dato il suo benvenuto a Francesca, Elisa, Hannu e Italo che accompagnati da due guide esperte, Paolo e Gaia, andranno alla scoperta di questa bellissima terra. Il blog karibunikaribuni.it è nuovamente attivo e si arricchisce delle storie dei nostri viaggiatori.

Jamani, Safari Njema!

alt

 
Varese con occhi nuovi: grazie a tutti
Scritto da Federica Turetta   
Mercoledì 10 Luglio 2013 08:48

Nonostante il sole cocente sabato alla visita "Varese Migranda" eravamo in 40 persone.
Accompagnati da Federica, Matteo, Hicham e Anouar abbiamo visitato la città nei calandoci nei panni di due migranti: Antonio che a fine '800 arriva dalla Sicilia e Miriam che è arrivata ieri dal Marocco, entrambi approdano a Varese con il treno, consacrando la stazione come luogo di incontro che accomuna i viaggiatori di ogni tempo.

Al mercato di p.zzale Kennedy siamo ospiti di Nadia, signora marocchina che vende biancheria per la casa, e di Filippo, che con il figlio Andrea gestisce un banco di prodotti tipici siciliani. Dopo una camminata fino al centro cittadino abbiamo l'occasione di osservare il bellissimo fonte del battistero di san Giovanni, gioiello a volte sconosciuto anche per i varesini doc; usciamo nella piazza e da lì troviamo la direzione per La Mecca in modo da poter stendere un tappetino per la preghiera musulmana.

Ci districhiamo nel dedalo di vie del centro immaginandoci in un borgo antico brulicante di mercati, circondato da un fiume che delimita in modo chiaro lo spazio della città e della campagna, e approdiamo a due negozi moderni.

Ci accoglie con un sorriso Bapary nel suo "Asian and Sud American Market", coloratissimo negozio dove troviamo prodotti di tutto il mondo, ma vicino al mais messicano si nasconde anche una polenta vicentina!  Mentre Hicham prepara il suo mercatino ambulante di spezie per mettere alla prova le nostre capacità olfattive e culinarie, ci aspettano Luca e Taeko di "TeainItaly", un negozio che propone varietà di tè provenienti da tutto il mondo.

Una curiosità: lo sapevate che il tè viene dalla pianta di camelia e che si può fare anche l'infusione a freddo?

Per vedere le foto della passeggiata clicca qui

alt

 

 

 
Varese Migranda sabato 6 luglio
Scritto da Federica Turetta   
Martedì 25 Giugno 2013 09:46

Ritrovo ore 16 presso il piazzale della stazione FS.

...E poi sarà tutta una sorpresa per visitare il centro di Varese in un modo nuovo, alla scoperta delle diverse culture che caratterizzano la città di oggi.
Scarpe comode per andare al mercato e nel centro cittadino per osservare, annusare e assaggiare cibi e bevande che vengono da lontano e che ci raccontano la storia di Varese tramite le persone che da diverse parti del mondo oggi vivono e lavorano nella famosa "città giardino".

Un percorso studiato in collaborazione con la rete CittàMigrande.it

La visita è aperta a tutti, è gratuita e fa parte del progetto Scuole Migranti


Per info e prenotazioni contattare Federica mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. cell +39 320 2834342

Scarica il volantino


alt

 

Leggi l'articolo su Varesenews riguardante le passeggiate migranti con le scuole

 ______________________________________________________

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 16

Nessuno Escluso Onlus

Sede:
Via Don Figini, 79
21044 Cavaria con Premezzo, Va

 

Cell +39 320 2834342
E-mail
nessunoescluso@nessunoesclusoonlus.it

Questo lavoro è sotto Creative Commons 2.5 Italia License 2012 NessunoEsclusoOnlus.it Creative Commons License

Costruito con Joomla! software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL e free template Lawn Care.

Usiamo cookies per migliorare il sito e la tua esperienza quando navighi. Cookies usati per le operazioni essenziali sono stati già settati. Per capire meglio quali cookies usiamo e come cancellarli, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.